Video

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il prossimo 4 dicembre si terrà un referendum molto importante: i cittadini italiani dovranno decidere se far passare la riforma della Costituzione approvata dal parlamento lo scorso 16 aprile. Per comprendere meglio le ragioni del sì e del no, abbiamo invitato due preparatissimi giovani rappresentanti delle rispettive campagne che si affronteranno senza esclusione di colpi in un dibattito in stile americano, con tempi contingentati e risposte secche. Per chi ancora non padroneggia tutti i contenuti della riforma, dei brevi video presenteranno le principali modifiche.

I momenti salienti del dibattito

Gli appelli finali: per il sìper il no

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Donald Trump o Hillary Clinton. Sarà uno di loro due il prossimo presidente degli Stati Uniti, che sarà scelto l’8 novembre nelle più importanti elezioni del mondo. In questo video conosciamo meglio i due personaggi e cerchiamo di capire come si svolgeranno le votazioni.

Leggi il copione del video.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’’hashtag #muovereleidee.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il prossimo 4 dicembre i cittadini italiani saranno chiamati ad esprimersi sulla riforma della Costituzione voluta dal governo Renzi. In questo video, vi presentiamo una spiegazione concisa ma completa della riforma e le principali ragioni dei favorevoli e dei contrari.

Leggi il copione del video.

Ascolta o scarica il podcast audio.

VAI ALLO SPECIALE REFERENDUM

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’’hashtag #muovereleidee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Tutto quello che c’è da sapere sulle organizzazioni mafiose, spiegato dal più grande esperto italiano, Nando dalla Chiesa: perché Cosa Nostra, ‘Ndrangheta, Camorra non sono forme di delinquenza comune ma forme di potere, in cosa consiste questo potere, le stragi, l’espansione nel Nord Italia, la trattativa fra stato e mafia e molto altro.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’hashtag #muovereleidee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Da quando è nata la politica, per distinguere i partiti si usano i termini di destra e sinistra. Dietro queste due etichette, i contenuti sono cambiati nel tempo ma i rispettivi valori sono rimasti immutati. In questo video, vediamo come destra e sinistra sono nate ed esploriamo il loro significato.

Leggi il copione del video.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’’hashtag #muovereleidee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il 17 aprile, tutti i cittadini italiani sono chiamati alle urne per decidere cosa fare delle autorizzazioni già concesse alle trivelle entro le 12 miglia dalla costa. Dietro un quesito così specifico, imperversa un acceso dibattito sul futuro energetico del nostro paese. In questo video, approfondiamo meglio la questione e vediamo le ragioni dei SÌ e dei NO.

Leggi il copione del video.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’’hashtag #muovereleidee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nel 2014 abbiamo pubblicato un primo video su un’organizzazione terroristica che si era fatta conoscere da pochi mesi per i suoi metodi brutali, l’Isis. Da allora, lo Stato Islamico ha continuato la sua opera di distruzione e morte. In questo video, riprendiamo il filo del discorso con gli ultimi fatti e cercando di chiarire la situazione sul campo di battaglia.

Leggi il copione del video.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’’hashtag #muovereleidee.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La scorsa estate l’afflusso di immigrati in Europa è esploso. Oltre agli arrivi in Italia e in Grecia a cui siamo abituati, si è aperta una nuova rotta nei Balcani, che ha generato delle frizioni tra gli stati europei su come gestire questa enorme massa di persone in arrivo. Vediamo le ragioni di questo fenomeno e come ha reagito l’Europa.

Video scritto e ripreso nel mese di ottobre 2015.

Leggi il copione del video.

Commenta il video qui sotto oppure sui social network con l’hashtag #muovereleidee.

Condividi
Seguici anche su
Newsletter
Scopri
Supportaci