Muovere Le Idee è un canale Youtube in cui vengono spiegati temi di attualità e di politica con video di pochi minuti.


Chi siamo

Stavamo guardando alcuni video su Youtube e all’improvviso qualcuno ha detto: “perché non ne facciamo alcuni anche noi?”. Inizia così l’avventura di tre studenti di scienze politiche sul Tubo. Il sito di video di Google è un mondo straordinario, dove trovano spazio talenti e professionisti dell’intrattenimento, dell’informazione, della cultura che non hanno nulla da invidiare a quelli della tv. Così abbiamo pensato di fare anche noi questa esperienza e mettere a frutto le nostre competenze e la nostra passione per la politica per spiegarla a chi non riesce a raccapezzarsi tra sistemi elettorali e riforme costituzionali, prodotto interno lordo e disoccupazione, rapporti diplomatici e diritti civili.

È una nostra profonda convinzione che, affinché il sistema democratico funzioni al meglio, il maggior numero di cittadini debba parteciparvi, facendo sentire la propria voce nei partiti, nelle associazioni, nelle organizzazioni che promuovo interessi. Ma per farlo è necessario conoscere gli argomenti di cui si parla e qui entriamo in gioco noi, nel nostro piccolo. Con i nostri video su Youtube, brevi e simpatici, intendiamo fornire alcune informazioni di base su ciascuno degli argomenti trattati, che vanno dalla politica spicciola dei partiti, alle leggi e alle riforme che vengono varate, dalle situazioni sociali ed economiche su cui far luce ai rapporti tra i diversi paesi del mondo. Su questo sito, invece, chi ci segue può approfondire i temi dei video, conoscere altre questioni, leggere le notizie e scoprire idee diverse.

Il nostro nome, “Muovere Le Idee”, lo abbiamo preso in prestito da Piero Gobetti, intellettuale antifascista che, in una lettera indirizzata alla futura moglie Ada, manifestava il proprio “intento di muovere idee in questa stanca Torino”. Ugualmente noi oggi vogliamo reagire al comune disinteresse verso la politica, dimostrando che essa può essere qualcosa di diverso da quello che si è dimostrata negli ultimi anni e che può contribuire attivamente al progresso della società.

Ci auguriamo che vogliate accompagnarci in questa avventura continuando a seguirci.
E se avete qualcosa da chiedere, scriveteci!

 

Ascolta l’intervista che ci hanno fatto i ragazzi di Radio Azzurra FM.

 

Ecco l’intervista che ci ha fatto Matias Gadaleta, ripresa e montata da Giorgio Deponti:

Lascia un commento

Condividi
Seguici anche su
Supportaci
Scopri
Newsletter
Seguici su Facebook